Il Social Network a servizio della Musica
20 Dic 2017

Sei un artista o fai parte di una band? Vorresti essere notato e aumentare il tuo pubblico? Forse questo articolo fa al caso tuo!
Oggi parliamo di una piattaforma made in Italy: ECHO, il primo social network dedicato completamente alla musica. L’idea è nata da Tommaso Parmigiani, Enrico Fracchioni e Michele Zocchi, tre giovani di Abbiategrasso e Stradella che dopo un anno e mezzo di lavoro hanno dato vita a questa app, raggiungendo in pochissimo tempo più di 7 mila iscritti in Italia e all’estero. Ma scopriamo qualcosa di più!

Che cos’è nello specifico e come funziona?

ECHO è un innovativo social network, scaricabile gratuitamente tramite app su Google Play e App Store, che ha come obiettivo quello di realizzare una rivoluzione nel mondo della musica: consentire a tantissimi talenti di poter emergere, grazie ai propri profili pubblicati sulla piattaforma. Questa nuovissima app, permette di scoprire nuova musica, condividere i tuoi video performance, essere notato da etichette, interagire con i tuoi fan e trovare gruppi o artisti di tutto il mondo.

Sul primo social network dedicato alla musica, infatti, possono iscriversi artisti (singoli e band), ma anche addetti ai lavori: manager, produttori, promotori e compositori. All’interno di questo scenario, il pubblico giocherà un ruolo fondamentale in quanto sarà proprio attraverso il supporto dei fan che gli artisti potranno ricevere premi e donazioni.

La funzionalità dell’app è semplice e immediata. Ci si iscrive scegliendo una categoria di appartenenza, si selezionano i generi musicali preferiti e si comincia a navigare fra i video caricati dagli altri utenti. Sono presenti cover o pezzi originali, live o registrazioni senza limiti di genere (dal rap al metal, dal pop al jazz). Cambia anche la tipica icona di apprezzamento utilizzata dai classici social network, come le reactions di Facebook o il cuoricino di Instagram: su ECHO ci sono due mani che applaudono, oltre allo spazio per i commenti per concordare eventuali ingaggi.

Quali novità apporta al settore musicale?

Abbiamo parlato di rivoluzione in quanto gli ideatori di ECHO hanno pensato a un meccanismo che potesse conferire a tutti gli artisti le stesse opportunità, garantendo fin da subito visibilità agli iscritti.
Per realizzare tutto ciò, questa piattaforma propone di creare una vera e propria comunità, una rete sociale, che possa mettere in contatto gli artisti con promoter, organizzatori di eventi, manager dell’industria musicale e produttori discografici. Senza dimenticare la parte più importante: il pubblico. È proprio la creazione di una solida fanbase come strategia di base che permette a talenti ancora sconosciuti di emergere e non restare nell’ anonimato. Esistono molte valide proposte musicali che, seppur piccole, hanno un grande potenziale ma vengono spesso ignorate (basta pensare alla finestra sul mondo che offre Youtube).

Come ben sappiamo, infatti, esistono già Bandcamp, Spotify, YouTube ma, probabilmente, questo social network potrebbe avere realmente una “marcia in più” per far emergere i giovani talenti attraverso la condivisione e lo sharing del proprio profilo.

Sicuramente oggigiorno il settore musicale sta vivendo una profonda crisi, lo dimostrano anche le statistiche le quali affermano che gli artisti di successo rappresentano una marginalità nell’industria, mentre il “restante” 90,7% rimane purtoppo sconosciuto. Proprio su questo ultimo punto gli ideatori di ECHO hanno voluto soffermarsi e sempre per questo motivo la piattaforma è stata strutturata per dare una visibilità immediata a tutti gli artisti e musicisti che desiderano realizzare il proprio sogno e vivere appieno la propria musica.

L’APP DI ECHO LA TROVATE QUI:
Google Play
https://play.google.com/store/apps/details?id=com.sma.echo
App Store
https://appsto.re/it/lwqdkb.i

SITO WEB
http://www.echoapp.it/

Elisa Cavagnini


Elisa Cavagnini è una giovane torinese nata il 22 agosto 1992. Laureanda in Comunicazione presso l’Università degli Studi di Torino, si descrive come una persona creativa e curiosa, amante dei particolari e della semplicità. Tra le sue più grandi passioni ritroviamo la comunicazione e la musica. Afferma: “la musica rappresenta una potente forma di comunicazione che educa all’ascolto”.

Condividi l'articolo

Post Simili

PayPal approda su Facebook Messenger La scorsa settimana abbiamo parlato di Facebook e di come questo social sia diventato ufficialmente e-commerce con l’introduzione di Marketplace, il s...
HASHTAG vs TAG Twitter, Facebook, Instagram, Pinterest, Tumblr, Google Plus e tanti altri: i social network che utilizzano gli hashtag come strumento di connessione ...
Facebook: nuova frontiera dell’ E-commerce A partire da metà agosto 2017, anche in Italia, Facebook è diventato ufficialmente e-commerce, inserendosi così nel settore del mercato online. Ma...
La nuova funzione STOP MOTION di Instagram Instagram rappresenta uno dei social network più utilizzati e dinamici del momento. Questo colosso della fotografia creativa condivisa è in grado di s...

Condividi questo post

Lascia una recensione

avatar

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

  Subscribe  
Notificami